Prepararsi prima dei grandi appuntamenti a tavola, durante le feste è una buona strategia. D’altronde è sempre meglio prevenire, piuttosto che curare. Ma quando si parla di metodi detox ci sono tante teorie e spesso neanch’io riesco a focalizzare la via giusta.
Ho chiesto a Daniela Madaghiele, esperta di bellezza qual è il trattamento estetico che conduce ad un detossinamento quasi totale per preparare il corpo alle grandi abbuffate; così mi ha consigliato un grande alleato per il nostro corpo: le alghe.

“Sono due le alghe protagoniste dei nostri trattamenti di bellezza.
La spirulina, per una bellezza che viene da dentro. Si tratta di una specie dal colore azzurro che è davvero piccola, non supera il millimetro e mezzo. E’ un superfood ideale per chi vuole perdere peso in quanto fornisce proprietà nutrizionali elevate.
Con l’alga spirulina si può preparare un cappuccino blu, alternativa gustosa e utile per il nostro risveglio, in un momento in cui l’assimilazione dell’organismo è al massimo potenziale. Si prepara versando un cucchiaino di polvere di spirulina con due cucchiai di latte di soja da sciogliere con l’aiuto del chasen (frustino tipico del matcha). Il latte di soja caldo viene poi versato con la schiuma nella tazza. Una spolverata di spirulina e il superfood in chiave coccolosa è pronto.

Mentre per un rituale di bellezza si procede con dei bendaggi di alghe laminarie della Bretagna. Il rituale si sviluppa aprendo i canali linfatici, applicando su tutte le gambe un gommage ricco di alghe detossinanti e esfolianti, infine vengono applicate per lunghezza le alghe giganti a modo di bendaggio, per un tempo di posa non superiore ai 25 minuti.
Al termine del trattamento si consiglia di eliminare il sottile strato di gel creatosi con una spatola e quindi sciacquare. Tutto con frequenza bisettimanale, ma il trattamento è controindicato per chi soffre di ipertiroidismo, donne in gravidanza e allattamento e terapia oncologica.