Il blazer è uno dei capi che amo di più in assoluto, nel mio armadio ne ho di tutti i colori e poi ora che è il trend del momento, posso davvero renderlo versatile dal giorno alla sera, con un outfit sportivo fino al più elegante.
Monopetto o doppio petto, l’importante è che abbia spalle strutturate per dare importanza alla figura. Molti non sanno che è nato nel lontano diciannovesimo secolo come capo legato alla cultura del cricket e della nautica inglese, negli anni ha subito numerose trasformazioni, oggi per esempio di gran moda è quello tipico degli anni ’80 con spalline e volumi over.
È un capo democratico va bene a qualsiasi età, l’importante è sceglierlo, così come ho fatto io, secondo questi parametri: uno nero dal taglio smoking, uno in tessuto principe di galles o micro check, uno beige e uno blu doppiopetto (con bottoni dorati possibilmente) e qualcuno colorato a tinte forti.
Indossando un blazer sia di giorno che di sera non si sbaglia mai.

Partner: Marika Costantino
Zara